I ragazzi del Guido Carli in visita alla Cameo

I ragazzi del Guido Carli in visita alla Cameo

Un pomeriggio tra conferenze, incontri, discussioni…e una merenda molto speciale! È così che i ragazzi del Liceo sono entrati in contatto con una delle più importanti aziende internazionali della provincia di Brescia, la Cameo.

L’uscita didattica di ieri è stata solo la prima tappa di un percorso che porterà i nostri studenti alla scoperta di realtà produttive diverse, dalla multinazionale americana alla piccola-media impresa italiana, fino all’azienda giapponese, passando, appunto, attraverso la tedesca Cameo.

In fondo cosa c’è di meglio che curiosare nel mondo dell’impresa in prima persona per scoprire cosa significa trasferire un modello culturale in una realtà organizzativa e produttiva?

Dopo una lezione introduttiva del Prof. Federico Ghitti, docente di storia e geografia, gli allievi del Guido Carli hanno potuto incontrare il Direttore Generale della Cameo, Peter Irle, e  Micaela Di Giusto, Executive Manager HR, a cui hanno rivolto, per dirla coi due dirigenti, “un sacco di domande!”.

Al centro del dibattito le competenze, quelle richieste dal mondo del lavoro e che la scuola ha il compito di formare: il team working ad esempio, ma anche il problem solving, il public speaking, e ancora lo spirito d’iniziativa e la capacità di entrare in contatto con culture diverse.

…E la visita non poteva che chiudere in “dolcezza” con la merenda da DolceCasa, il nuovo spazio interattivo inaugurato dalla Cameo per i più piccoli, con una grande cucina e laboratori per la lavorazione della pizza e dei dolci.

cameo